Accademia Italiana Privacy

Accademia Italiana Privacy è un associazione legalmente costituita con lo scopo di promuovere la cultura del Regolamento Europeo della privacy

Nata da un idea di due DPO e consulenti privacy, Alessandro Papini e Pierpaolo Benzi e ramificatasi nel tempo in una rete di contatti di colleghi sparsi per l’Italia è nata l’Accademia Italiana Privacy, un gruppo di esperti indipendenti del settore privacy che prendendo atto dell’inesistenza di un albo o di un associazione di categoria riconosciuta hanno deciso di mettere insieme il proprio know-how per scambiarsi pareri, esperienze e condivisioni di business.

Lo scopo principale dell’accademia è coprire capillarmente tutta l’Italia e dare la possibilità a qualsiasi azienda operante sul nostro territorio di avere uno specialista vicino e un portale in grado di dare tutte le informazioni necessarie.

Riteniamo fondamentale in un’ottica di continua metamorfosi e implementazione del Codice Europeo avere costantemente un contraddittorio tra addetti ai lavori che ci permetta di crescere professionalmente e di andare uniti verso una direzione interpretativa condivisa.

Abbiamo questo portale, un gruppo whatsapp e i nostri riferimenti sempre a portata di mano per condividere e consigliarci a vicenda. Ma soprattutto quando saranno richiesti particolari requisiti o certificazioni avremo un potere di contrattazione maggiore.

COMITATO SCIENTIFICO

 

  • Avv. Gianni Dell’Aiuto

    Si laurea in Giurisprudenza a Siena nel 1990; svolge la pratica forense a Roma dove si abilita alla professione nel 1994. Cassazionista dal 2009. Specializzato in diritto dell’impresa e contrattualistica, si occupa anche di internazionalizzazione. È consulente delle rappresentanze diplomatiche di Taiwan in Italia e collabora con studi legali a Panama, Taiwan, Svizzera e Francia. Tiene corsi di studio e aggiornamento per aziende e enti di formazione; da sempre si occupa di sicurezza e tutela dati personali. Scrive su riviste on line e per l’ Accademia Italiana Privacy.

 
  • Avv. John Giuliattini

    Avvocato Tributarista, esperto in Diritto Tributario – membro del Centro Studi Nazionale dei Tributaristi.

 
  • Prof. Avv. Francesco Saverio Vetere

    Avvocato penalista patrocinante presso le Magistrature superiori da sempre si è interessato alle tematiche inerenti il giornalismo, la stampa e la libertà della stessa. E’ Segretario Generale e Presidente della Giunta Esecutiva dell’USPI – Unione Stampa Periodica Italiana. E’ docente di Storia della Stampa Periodica e di Editoria Periodica, Università degli Studi di Roma “Sapienza”. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti tra cui il “Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri”. E’ Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Tra gli incarichi ricoperti è stato Presidente del Coordinamento Mondiale della Stampa Periodica Italiana e componente della Commissione Paritetica Governo-Editori presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni.

 
  • Vittorio Pasteris

    Dopo studi economici, manageriali e sui multimedia negli anni ’90 ha iniziato ad occuparsi di Internet e Nuovi Media interessandosi agli aspetti legati al giornalismo, alla comunicazione, al marketing e alla formazione. Fra il 1996 e il 1998 ha scritto due fra i primi libri italiani dedicati a internet. Nel 2000 ha iniziato a lavorare per La Stampa ne La Stampa Interattiva e ha seguito prevalentemente il progetto di Nordovest.it. Successivamente è diventato il responsabile della divisione Noimedia di Noicom. Nel 2004 è rientrato ne La Stampa per occuparsi di Radio Nostalgia e della redazione di Lastampa.it interessandosi prevalentemente della multimedialità del sito. Grazie alla sua collaborazione con Simplicissimus, La Stampa è stato il primo giornale italiano disponibile per lettori di ebook. Alla fine del 2010 ha lasciato La Stampa. E diventato condirettore di Quotidiano Piemontese e direttore responsabile di Italic. Insegna Editoria Multimediale al corso di Scienze della Comunicazione dell’Università di Torino e si occupa del Master in giornalismo dell’Università di Torino. Ha fondato TorinoValley, un sito e una associazione che si occupa del Piemonte che produce innovazione. Pasteris è il vicepresidente diLSDI un’associazione – collettivo di giornalisti che lavora da anni come un laboratorio on-line sul futuro dell’informazione. È stato organizzatore dei primi Barcamp italiani e collabora con il Festival del giornalismo di Perugia.

 
  • Francesco Casale

    Formazione e titoli
    Laurea con lode in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma «La Sapienza» il 16.5.1995. Tesi di laurea su «Le società consortili per azioni». Relatore Prof. Gustavo Minervini.
    Avvocato, iscritto all’Ordine di Roma dal 21.1.1999.
    Dottore di ricerca in Diritto Commerciale (XIV ciclo) presso l’Università degli Studi di Roma «Tor Vergata», Facoltà di Economia. Tesi di dottorato su «Il principio di correttezza nella contrattazione dell’impresa bancaria».
    Ricercatore confermato di Diritto Commerciale (S.S.D. IUS/04) presso l’Università degli Studi di Roma «Tor Vergata», Facoltà di Economia; in servizio dal 1°.9.2005 al 21.12.2015.
    Professore Associato di Diritto Commerciale (S.S.D. IUS/04, settore concorsuale 12/B1) presso l’Università degli Studi di Camerino, Scuola di Giurisprudenza; in servizio dal 21.12.2015.

    Attività di servizio ed incarichi
    Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato in Legal and Social Sciences, attivato presso l’Università degli Studi di Camerino (anni 2013 in poi).
    Membro dello Staff di supporto del Rettore per gli Affari legali di Ateneo, Università degli Studi di Camerino (sessennio 2017-2023).
    Direttore del Master di I livello in «manager dei processi innovativi per le start-up culturali e creative», progetto Amandola Training Centre, Università degli Studi di Camerino, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, Comune di Amandola (a.a. 2018-2019 e 2019-2020).

    Attività attinenti ai temi del Progetto
    1. «L’impresa al tempo della sharing economy tra condivisione e profitto», relazione al convegno «Sharing economy e sviluppo sostenibile. Impresa, condivisione, profitto», Università Niccolò Cusano, 19 maggio 2016.
    2. Seminario «Economia della condivisione, impresa collaborativa e beni comuni», Università degli Studi di Camerino, Scuola di Giurisprudenza, 10 aprile 2018.
    3. Articolo in rivista: «La “proprietà” nell’impresa collaborativa», in «Orizzonti del Diritto Commerciale», 2018, 1, 104-132.